Campania Summer Experience – italiano

Premessa

La testata giornalistica Menamò lancia il concorso per videomaker amatoriali: “Campania Summer Experience”.

Migliaia di turisti ogni anno e in qualsiasi stagione sono pronti a partire per una delle mete più belle del nostro sud: la Regione Campania. Ricca di storia, affonda le sue radici in un leggendario passato lontano migliaia di anni: è terra di accoglienza e ospitalità. Monumenti, musei, mete turistiche sia montane che marine, senza dimenticare i laghi e i fiumi che scorrono ricchi attraverso le terre fertili. Qui nasce, tra l’altro la dieta mediterranea paradigma nel mondo di una sana alimentazione e segreto di longevità.

Paesaggi antropici e naturali si sposano in un connubio che punta dritto nella top ten delle regioni da visitare soprattutto in estate, quando il blu del mare si abbraccia con l’azzurro del cielo.

Regolamento

  • Il contest è destinato a turisti provenienti da ogni angolo del Pianeta Terra che hanno deciso di trascorrere le loro vacanze in Campania.
  • Possono partecipare anche i residenti in Regione
  • E’ necessario che l’autore del video abbia almeno 16 anni. Se minorenni, occorre l’autorizzazione dei genitori o dei tutori (allegato b).
  • Il video può essere realizzato da singoli oppure da gruppi.
  • La durata deve essere di 3 minuti, al massimo. Attenzione al copyright di musiche e canzoni!
  • I partecipanti dovranno versare una quota simbolica di euro 5,00 sul conto bancario intestato all’associazione di promozione sociale Dunyaa, alle seguenti coordinate bancarie:

IT30B0306909606100000190963

  • Il video dovrà essere inviato per via telematica all’indirizzo redazione@menamo.itinsieme alla distinta del versamento della quota di euro 5,00 e la scheda anagrafica debitamente compilata (allegato A) entro e non oltre la mezzanotte del 1°settembre 2023
  • Per i cortometraggi che ritraggono volti identificabili (primi piani o in generale persone riconoscibili) è necessario che il produttore dell’opera in concorso faccia sottoscrivere, ai soggetti ripresi, apposita liberatoria per l’utilizzo delle immagini. Si precisa che possono essere riprese senza liberatoria solo persone che ricoprono un ufficio pubblico o siano note al pubblico.
  • I cortometraggi devono contenere il titolo e il nome dell’autore o autrice e/o del collettivo.
  • Saranno escluse le opere che non presentino rigorosamente tutte le caratteristiche sopra richieste
  • Sono ammessi al concorso cortometraggi originali realizzati con qualsivoglia tecnica, strumento di registrazione e tipologia narrativa

Classifica

I video pervenuti all’indirizzo mail sopraindicato verranno valutati dalla redazione di Menamò che stilerà una prima classifica.

La seconda scrematura verrà eseguita da una giuria esperta con professionisti della comunicazione, del marketing, della fotografia e da videomaker professionisti

Nella fase finale sarà protagonista il pubblico. I primi dieci video in classifica verranno pubblicati sui canali social per sette giorni dal 20 fino alle ore 19 del 27 ottobre 2023. Vinceranno coloro che otterranno più like.

I premi

In palio Artecard il pass che ti permette di accedere gratuitamente ai servizi museali della Regione campania

Primo classificato: 365 Abbonamento Gold

Secondo classificato: Campania 7 giorni

Terzo classificato: Campania 3 giorni

Quarto me quinto porto: Napoli 3 giorni

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito https://www.campaniartecard.it/

Santa Maria di Castellabate, foto di Andrea Della Rocca

Categorie

Esplora

Altri articoli

CONDANNATO A DUE ANNI IL GIOVANE CHE INVESTI’ E UCCISE GIUSEPPINA TANGREDI

l Gup del Tribunale di Salerno, Vincenzo Pellegrino, ha condannato a due anni di reclusione, con la sospensione condizionale, l’ebolitano L.T. 27 anni, per aver investito e ucciso a Eboli con il suo autocarro l’appena cinquantaduenne Giuseppina Tangredi e ferito gravemente un’altra donna che la vittima stava aiutando ad attraversare la strada sulle strisce pedonali.